Su posteggio nei mercati o su posteggio isolato: estensione settore merceologico

Il commercio su aree pubbliche può essere svolto su posteggi dati in concessione per 10 anni.

Data:
12 Marzo 2020

Il commercio su aree pubbliche può essere svolto su posteggi dati in concessione per 10 anni. L’i nsieme dei posteggi attrezzati o meno e destinati all’attività commerciale per uno o più giorni della settimana o del mese creano i mercati. L’autorizzazione e la concessione sono rilasciate dal Comune sede di posteggio. Il rinnovo della concessione può essere effettuato con semplice comunicazione dell’interessato. Un operatore può avere in concessione un massimo di due posteggi nello stesso mercato o fiera.
L’operatore commerciale ha diritto ad utilizzare il posteggio per tutti i prodotti oggetto della sue attività, nel rispetto delle esigenze igienico-sanitarie, delle prescrizioni e delle limitazioni di cui alla vigente legislazione nonché delle eventuali disposizioni comunali relative alle tipologie merceologiche dei posteggi. L’autorizzazione abilita oltre che alla vendita su posteggio anche la forma di vendita itinerante per l’intero territorio nazionale. Gli operatori già concessionari non possono scambiarsi il posteggio se non con l’espresso consenso del Comune e possono chiedere
il cambio del proprio posteggio con uno ancora libero.

Per esercitare il commercio nel settore alimentare è necessario possedere sia i requisiti morali che professionali. Per esercitare il commercio nel settore non alimentare è necessario il solo requisito morale. I requisiti morali per le società devono essere posseduti dal legale rappresentante o da altra persona preposta all’attività commerciale.
L’estensione del settore merceologico è soggetta ad autorizzazione da parte del comune competente.

Per poter chiedere l’autorizzazione comunale all’esercizio dell’attività di vendita su aree pubbliche il soggetto interessato deve dichiarare:

* di essere in possesso dei requisiti morali previsti dall’art. 5, comma 2 e 4 del D.Lgs. 114/98;
* che non sussistano nei propri confronti cause di divieto, di decadenza o di sospensione di cui all’art. 10 della Legge 31 maggio 1965, 575 (antimafia);
* di non possedere altra autorizzazione in forma itinerante.
Qualora il richiedente intenda commercializzare prodotti appartenenti al settore alimentare, dovrà essere in possesso altresì di uno dei seguenti requisiti professionali:
* essere stato iscritto nell’ultimo quinquennio nel Registro Esercenti il Commercio (R.E.C.);
* aver frequentato con esito positivo un corso professionale abilitante al commercio nel settore merceologico alimentare;
* aver esercitato in proprio l’attività di vendita dei prodotti alimentari, all’ingrosso o al dettaglio, per almeno due anni nell’ultimo quinquennio;
* aver prestato la propria opera presso imprese esercenti l’attività di vendita di prodotti alimentari per almeno due anni nell’ultimo quinquennio.
caratteristiche del posteggio chiesto in concessione.


Norme nazionali

* Decreto Legislativo 114/98 – articolo. 7


Norme regionali e regolamenti comunali

* L.R. 21/03/00, n. 15;
* L.R. 03/04/01, n. 6, art. 2, Disposizioni in materia sviluppo economico;
* Circ. Regione Lombardia 25/9/00, n. 218.
* Regolamento comunale approvato il 05/03/2003 con delibera di C.C. n. 9, successivamente modificato con delibera di C.C. n. 42 del 28/11/2003


Allegati

* Modulo per estensione settore merceologico commercio su aree pubbliche

Settore Amministrativo
Ufficio Commercio

Responsabile
Responsabile Sautto geom. Domenico
tel 031/511374
fax 031/510484 email info@comune.maslianico.co.it

Dove
via xx settembre 43 - 1 piano
tel 031/511374 fax 031/510484 email segreteria.servizisociali@comune.maslianico.co.it

Quando
lunedi: 8,45-12,30 17,15-18,15
martedi: 8,45-12,30
mercoledi: 8,45-12,30
giovedi: 8,45-12,30 17,15-18,15
venerdi: 8,45-12,30
sabato: 8,45-12,30