SERVIZIO AVANZATO - Certificazione Antimafia

La certificazione antimafia è richiesta dagli enti pubblici per la stipulazione di contratti per lavori pubblici, forniture di beni e servizi, erogazione di contributi e finanziamenti, iscrizioni ad albi di fornitori, licenze.

Data di pubblicazione:
11 Marzo 2020

Benvenuto sull’home—page del servizio

La certificazione antimafia è richiesta dagli enti pubblici per la stipulazione di contratti per lavori pubblici, forniture di beni e servizi, erogazione di contributi e finanziamenti, iscrizioni ad albi di fornitori, licenze.
La certificazione antimafia si divide in "comunicazione" ed "informazione" antimafia.
A determinare se si tratta di comunicazione o informazione è l'entità dell'importo e l'oggetto del contratto.
 

Grazie a questo servizio interattivo, previa registrazione al portale, è possibile:

  • compilare ed inviare on-line il modulo di richiesta sia della comunicazione che dell’i nformazione antimafia firmato digitalmente dal richiedente
  • compilare on-line il modulo per autocertificare una comunicazione antimafia (ove consentito dalla legge)
  • compilare on-line il modulo per la dichiarazione sostitutiva della visura camerale
  • ricevere una notifica via e-mail da parte della Prefettura dell’avvenuta comunicazione
  • ricevere una richiesta di integrazione, con l’indicazione della documentazione mancante o delle eventuali inesattezze riscontrate nella compilazione del modulo
  • spedire via posta o fax eventuali allegati non digitalizzabili
  • recuperare i dati forniti tramite una comunicazione precedentemente effettuata tramite questo servizio: non si dovrà fare altro che selezionare il link corrispondente ed in automatico il sistema richiamerà i dati, consentendo di inoltrare velocemente la nuova comunicazione
  • seguire passo dopo passo lo stato di avanzamento della pratica
  • consultare in ogni istante lo storico delle pratiche inoltrate alla Prefettura

Al termine del percorso, il sistema rilascerà un codice identificativo ID della pratica che l'utente dovrà conservare. Tale codice dovrà essere riportato sulla busta e su ogni allegato inviato tramite posta e/o sull'intestazione e su ogni pagina inviata tramite fax, in modo da associare la documentazione alla pratica originaria . Inoltre, l'ID permetterà di riconoscere univocamente una pratica e quindi di verificarne lo stato di avanzamento.
 

Gli allegati necessari per istruire la pratica risultano essere:

  • copia cartacea della misura camerale

e potranno essere consegnati on line o tramite posta all’indirizzo:

U.R.P. della Prefettura di Como
Via Volta n° 50
Como 22100
 

Tali allegati possono essere consegnati secondo le seguenti modalità:

  1. via posta fisica indicando l’ID della pratica a cui si riferisce
  2. allegati alla pratica come file firmati digitalmente (solo la dichiarazione sostitutiva)

Requisiti necessari per usufruire di questo servizio:

  • disporre di un programma per navigare in Internet (browser) (MSIE 6.0 o superiore)
  • avere effettuato la registrazione al portale
  • avere consegnato presso l’URP del comune la fotocopia di un documento di identificazione per essere abilitati all’utilizzo dei servizi avanzati del portale
  • essere in possesso di acrobat reader (Scarica Acrobat Reader) per la visualizzazione e la stampa dei documenti inerenti il servizio
  • disporre di una casella di posta elettronica a cui inviare le notifiche (assicurarsi che la casella di posta non sia piena)
  • essere in possesso di un dispositivo di firma digitale (smart card)


Se non sei ancora registrato, clicca qui.

oppure


Accedi al Servizio

Ultimo aggiornamento

Mercoledi 11 Marzo 2020