Cappelle e sepolcri

Le cappelle potranno essere costruite sulle aree indicate dal Consiglio Comunale.

Data di pubblicazione:
09 Marzo 2020
Immagine non trovata

CONCESSIONE DELL’AREA

Le cappelle potranno essere costruite sulle aree indicate dal Consiglio Comunale.
All'atto della presentazione della domanda, da redigersi in competente carta legale, per la concessione dell'area per la costruzione di cappelle, edicole o monumenti per sepolture di famiglia, il richiedente dovrà versare l'intero importo corrispondente, previsto dalla tariffa vigente.
A versamento effettuato verrà redatto e sottoscritto dalle parti l'atto di concessione.
La concessione è a tempo determinato e la sua durata non può essere superiore a 99 anni, o comunque a 50 anni dall'ultima tumulazione dall'avente diritto in linea diretta.
Enti titolari
Comune di MASLIANICO

Modalità e tempi
I progetti per la costruzione di cappelle di famiglia dovranno essere presentati entro sei mesi dalla data di concessione dell'area.
La costruzione dell'opera dovrà iniziarsi entro i termini della validità dell'autorizzazione comunale e portata a termine entro un anno dalla data dell'autorizzazione comunale dell'Ufficio tecnico comunale.
Le domande per la costruzione di cappelle devono essere redatte e firmate dal concessionario. Si dovranno allegare, in triplice esemplare, i progetti e dare dettagliata descrizione dell'opera da eserguire dei materiali da usare. I disegni delle edicole saranno delineati in pianta in scala non inferiore a 1:50.
I disegni dovranno recare la firma del progettista, del direttore dei lavori e dell'esecutore che dovrà depositare la propria firma in Comune prima dell'inizio dei lavori.
Il Comune potrà richiedere eventuali altre notizie che riterrà necessario, nel caso di opere di rilevante importanza decorativa, disegni o fotografie del bozzetto per sottoporli alla Commissione Edilizia.
I singoli progetti debbono essere approvati dal Sindaco, su conforme parere della Commissione Edilizia e del Responsabile dell'A.S.L. competente.
Nell'atto di approvazione del progetto verrà definito il numero di salme che potranno essere raccolte nel sepolcro.
Le sepolture private non dovranno avere diretto accesso con l'esterno del cimitero.
Nessuna modifica può effettuarsi al progetto originale autorizzato dal Comune senza averne fatta richiesta ed ottenuta l'approvazione da parte del Comune.

Per la manutenzione straordinaria delle cappelle, il concessionario ha l'obbligo di presentare all'ufficio tecnico comunale il progetto, in triplice esemplare, e dare dettagliata descrizione dei lavori da eseguire.

All'esecutore dei lavori è fatto salvo obbligo di recingere lo spazio su cui deve sorgere l'opera, mediante apposito assito, senza occupare altri posti limitrofi, e limitando l'eventuale occupazione dei viali circostanti a piccole porzioni che verranno indicate dall'ufficio tecnico comunale.
Durante l'esecuzione dei lavori è fatto obbligo di usare tutte le precauzioni atte a non recare danni nè alla proprietà comunale nè ai manufatti di proprietà privata, ritenendosi il concessionario e l'esecutore dei lavori responsabili in solido dei danni che venissero provocati.

Settore Amministrativo
Ufficio Demografico

Responsabile
Responsabile Sautto geom. Domenico
tel 031/511374
fax 031/510484 email info@comune.maslianico.co.it

Dove
via xx settembre 43 - 1 piano
tel 031/511374 
email: info@comune.maslianico.co.it

Quando

Riceve su appuntamento telefonando al n. 031511374 - int. 2

Ultimo aggiornamento

Martedi 03 Maggio 2022