Assegnazione di un numero civico

A norma del Regolamento anagrafico del 30.5.1989, n.223, ogni porta o altro accesso dalle aree di circolazione all'interno dei fabbricati di qualsiasi genere (sia esterne che interne, ad attività commerciali, a passi carrai, ecc..), devono essere provvisti di appositi numeri civici.

Data di pubblicazione:
09 Marzo 2020
Assegnazione di un numero civico

Campo di applicazione

A norma del Regolamento anagrafico del 30.5.1989, n.223, ogni porta o altro accesso dalle aree di circolazione all'interno dei fabbricati di qualsiasi genere (sia esterne che interne, ad attività commerciali, a passi carrai, ecc..), devono essere provvisti di appositi numeri civici. I proprietari, i costruttori o i progettisti, dopo la realizzazione degli accessi della nuova costruzione o dell'edificio oggetto di ristrutturazione o, comunque, con un congruo anticipo sulla consegna degli appartamenti, devono presentare apposita domanda al Comune per ottenere l'indicazione dei numeri civici.

Cosa occorre

Domanda in carta libera secondo il modello predisposto dall'ISTAT (vd. Mod. 1)
Estratto mappa (del tipo mappale predisposto e rilasciato dal tecnico privato in occasione dell'accatastamento dello immobile)
Planimetria, per l'individuazione degli ingressi (in scala 1:500 contrassegnati: P: pedonale, C: carraio, A: attività commerciale)
Fotocopia della concessione edilizia in carta libera
 

Come si fa

Occorre compilare un modulo di domanda indicando oltre le proprie generalità, la localizzazione dell'edificio e gli accessi per i quali si richiede il numero civico.
Modalità di erogazione del servizio Accolta la richiesta, l'incaricato dell'istruttoria esegue un sopralluogo di verifica presso la costruzione con la piantina schematica del tratto stradale interessato e successivamente provvede all'assegnazione ufficiale dei numeri. Copia del provvedimento di assegnazione viene rilasciata all'interessato, a mezzo lettera raccomandata. Il Servizio provvede successivamente ad aggiornare lo stradario, l'insulario e i profili della piantina delle vie. Qualora, dopo il sopralluogo, venga constatato che la nuova costruzione insista su di un'area di nuova realizzazione, l'incaricato dell'istruttoria, prima di provvedere all'assegnazione del numero civico, dà avvio al procedimento per la denominazione della nuova strada.
Modalità e tempi

Dai 7 ai 15 giorni.
 

Oneri

Nessun onere attualmente previsto.

Settore Amministrativo
Ufficio Demografico

Responsabile
Responsabile Sautto geom. Domenico
tel 031/511374
 email info@comune.maslianico.co.it

Dove
via xx settembre 43 - 1 piano
tel 031/511374 
email: info@comune.maslianico.co.it

 

Quando

 

Riceve su appuntamento telefonando al n. 031511374 - int. 2

 

 

Ultimo aggiornamento

Mercoledi 11 Maggio 2022