Autorizzazione temporanea per strutture gastronomiche (fiere, sagre..)

Rientrano in questa fattispecie tutte le somministrazioni di alimenti e bevande temporanee in occasione di manifestazioni fieristiche e sagre.

Data:
09 Marzo 2020

Campo di applicazione

Rientrano in questa fattispecie tutte le somministrazioni di alimenti e bevande temporanee in occasione di manifestazioni fieristiche e sagre.

Enti titolari

* Il Comune competente per territorio;
* L’ASL per la vigilanza igienico-sanitaria in relazione alle attrezzature utilizzate ed ai locali o aree provvisori utilizzati.


Adempimenti

Richiesta di autorizzazione temporanea per svolgere un pubblico intrattenimento;

Seglazione Certificata di Inizio Attività (SCIA),per la somministrazione di alimenti e bevande.

La relativa modulistica è fornita dall'Ufficio comunale competente (Area Amministrativa - Servizio Affari Generali).


Modalità e tempi

La pratica - composta da richiesta più SCIA, deve essere avviata almeno venti (20) giorni prima dell'evento programmato. 

Oneri

2 Marche da bollo per 14.62 Euro, per la domanda e l'autorizzazione ex artt. 68 e 69 del R.D. 18.06.1931, n. 773 - T.U. delle Leggi di P.S. e art. 19 del d.P.R. 24.07.1977, n. 616 loro s.m.i.; oltre i diritti sanitari dovuti all'ASL, secondo le tabelle vigenti, per la S.C.I.A.

Normativa nazionale

Sezione da aggiornare.

Dove
Palazzo comunale

22026 Maslianico (Co)

Via XX Settembre 43 - II piano
tel 031.511.374 - Interno 5

fax 031.510.484
email domenico.sautto@comune.maslianico.co.it

Quando
lunedì 10.30 - 12.30

mercoledì: 8.45-14.00 14.30-17.45

Sabato su appuntamento

Ultimo aggiornamento

Lunedi 09 Marzo 2020